sabato 13 luglio 2013

Il prof. Barlocci e il Lago di Bracciano

Un tributo al lago di Bracciano, che viene da lontano...

Lago di Bracciano
Fra tutt'i laghi vulcanici, da' quali è in gran parte ricoperto il suolo Romano, il Sabatino volgarmente detto di Anguillara, e di Bracciano, è uno dei più vasti, e dei più interessanti a conoscersi dal Fisico naturalista. I paesi di Bracciano, di Anguillara, e Trevignano, e varj altri piccoli villaggi gli fan corona all'intorno; e si ritorce lungo il suo giro in variati seni, che costeggiati da ubertose valli e da ridenti colline, ne rendono pittoresco l'aspetto, e dilettevole il soggiorno.

Lago di Bracciano, sponda di Vicarello

La fonte è: Saverio Barlocci, Ricerche fisico-chimiche sul lago Sabatino: sulle sorgenti di acque minerali che scaturiscono ne' suoi contorni e principalmente sulle acque termali di Vicarello, Roma, tip. dell'Ospizio Apostolico presso Pietro Aurelj, 1843.

Il volume integrale è stato digitalizzato e messo a disposizione gratuitamente dalla nostra associazione per la consultazione e il download a questo indirizzo.