domenica 14 luglio 2013

La verità e la bucia (di A. Giaquinto)

Copertina del libro

Nella prima metà del '900 era attiva in Bracciano la tipografia Strabioli, fondata attorno al 1900 da Costantino Strabioli. La tipografia, che aveva sede in via Flavia (accanto a Cecchi) è stata protagonista di una intensa attività editoriale, fino agli anni '50, quando, via via, le pubblicazioni si sono fatte sempre più rare (l'ultima opera edita nota è "La preghiera in S. Paolo" di don Tommaso Stenico, quando era ancora sacerdote a Bracciano). L'attività delgi anni '10 e '20 si caratterizza per la stretta collaborazione con Adolfo Giaquinto, rinomato chef poeta, che con la Strabioli ha pubblicato diverse raccolte di poesie in dialetto romanesco e libri di ricette. Come poeta, al tempo, raccolse un discreto successo, fin quando fu oscurato dall'affermarsi del Trilussa; come cuoco, invece, rimase sempre un'autorità, esercitando una notevole influenza sulla nipote (come zio) Ada Boni, autrice del fortunatissimo "Il talismano della felicità". Vi proponiamo in ebook una delle raccolte poetiche pubblicate con la Strabioli: "La verità e la bucia" (1907).

Il volume integrale è stato digitalizzato e messo a disposizione gratuitamente dalla nostra associazione per la consultazione e il download a questo indirizzo.