domenica 14 luglio 2013

Vivere un'avventura: il percorso di archeonatura "Antica Pisciarelli"

Archeonatura "Antica Pisciarelli"
La contrada di Pisciarelli è un luogo magico, fatto di verde, di acqua e di tante pennellate di storia. Il territorio, che oggi ricade quasi interamente dentro i confini del Parco Naturale Regionale Bracciano - Martignano, è stato abitato e frequentato ininterrottamente fin dalle epoche più remote, ciascuna delle quali ha lasciato delle impronte, che la natura ha provveduto poi a ricoprire. Oggi, grazie ad una serie di percorsi studiati e elaborati dall'Ass. "Contea Pisciarelli", conosciuti come percorsi di archeonatura Antica Pisciarelli, è possibile riscoprire quelle testimonianze del passato, e apprezzarle nell'abbraccio geloso della natura
.

E' consigliabile avventurarsi lungo il percorso Antica Pisciarelli con MTB o in sella ad un cavallo, poiché a piedi richiede non meno di 4 ore (in questo caso sarà opportuno limitarsi ai P10 e P11 e destinare la visita ai P12 e P13 partendo da P14). Per chi avesse necessità di raggiungere il percorso in automobile, al punto P troverà lo spazio per posteggiare.

La difficoltà del percorso varia con le stagioni (in estate la vegetazione può costituire un impedimento alla visita di alcuni dei punti), ma è sempre necessario abbigliamento e attrezzatura adeguati: scarponi da trekking, pantaloni lunghi, riserva di acqua, mappa, bastone e telefono cellulare (c'è sempre campo).

Se si vuole disporre di una guida storico-archeologica potete rivolgervi ad uno dei nostri soci: l'agriturismo La Gismonda.

Segue la guida dettagliata dei punti di interesse:

6 - Sepolcro romano
7 - Cisterna romana delle Colonnacce
8 - Via Clodia
9 - Acquedotto Traiano
10 - Via Clodia
15 - Cascatelle di Pisciarelli
18 - Fontanile delle due cavole e Via Clodia

E se cerchi una guida clicca qui